Mille usi per il frullatore a immersione

frullatoLa mia mamma ricevette un frullatore a immersione come regalo di nozze. Si trattava di un vecchio modello, con albero coltelli in plastica, che si avvitava con difficoltà e fatica al motore elettrico in dotazione. Questo piccolo elettrodomestico in casa veniva utilizzato per due scopi: per preparare il passato di verdure, per emulsionare la maionese. Anche in casa mia c’è un frullatore a immersione, ma è ben diverso da quello ricevuto in regalo da mia madre nel 1966: i modelli di frullatore a immersione presenti sul mercato, ormai da vari decenni, sono piccoli gioiellini che rendono possibile il loro utilizzo in diverse situazioni.

Gli accessori

Ciò che differenzia fondamentalmente il mio frullatore a immersione da quello della mia mamma sono gli accessori. Un tempo questi elettrodomestici avevano solo un semplice albero coltelli, munito di una lama piatta in metallo. Oggi la disponibilità di accessori di vario genere, come ad esempio i modelli di bicchiere per frullatore a immersione o le lame per ogni uso, consentono di sfruttare al meglio il motore del frullatore. In pratica il motore si stacca dall’albero coltelli e si inserisce con la semplice pressione, a diversi tipi di accessori, che lo trasformano a seconda delle necessità.

Cosa si può fare con un frullatore a immersione di nuova generazione

Il termine nuova generazione è un po’ forzato in questa situazione, in quanto in realtà questo tipo di frullatori multi accessoriati sono disponibili da alcuni decenni. Glia accessori disponibili sono vari, partendo da bicchieri di diverse dimensioni, che permettono, una volta collegato il motore, di grattugiare il formaggio, tagliare le verdure alla julienne, di sminuzzare cipolle, aglio o erbe aromatiche. Inoltre ci sono modelli di frullatore cui si può collegare anche un bicchiere tritaghiaccio, o alberi coltelli div arie forme e dimensioni, che permettono magari di schiacciare la patate o di emulsionare salse e creme. Con un singolo elettrodomestico si può preparare un pasto intero, semplicemente sostituendo l’accessorio da utilizzare.

Un’ulteriore comodità

Possiedo lo stesso modello di frullatore a immersione da almeno 20 anni. Non è lo stesso identico oggetto, perché nel corso degli anni ho dovuto acquistare nuovamente il motore, e anche sostituire qualche utensile rovinato. Ogni volta però ho comprato solo il pezzo rovinato, in quanto l’azienda che produce il modello specifico lo ha mantenuto nel tempo. Quindi anche gli accessori più moderni sono totalmente compatibili con il mio motore, una bella comodità offerta da diverse marche presenti sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi