Imbiancare casa, le tendenze del momento

parete-cameraC’è chi pensa che la scelta dei colori per imbiancare casa sia totalmente personale, non ci si rende conto invece che, anche in questo ambito, ci sono delle mode ben precise, che spingono ad utilizzare un colore piuttosto che un altro. Fino a qualche anno fa dilagava l’abitudine di utilizzare il bianco per ogni ambiente, poi si è cominciato a colorare qualche parete, anche con tinte vivaci e molto appariscenti. Nell’ultimo periodo invece sta tornando il colore, purché sia neutro. Se volete un intervento di imbiancatura nei colori moda, svolto nel modo migliore, vi consigliamo questo sito http://www.imbianchino.roma.it/.

I colori del momento

I colori per l’imbiancatura della casa più amati del momento sono i toni neutri. Si tratta di colori tenuti, declinazioni del bianco, del rosa, del marrone e del grigio. Sono tinte poco invadenti, che si abbinano facilmente a qualsiasi tipo di arredo e che non si fanno notare in modo deciso. Nonostante questo sono colori, diversi dal bianco candido, che permettono di personalizzare maggiormente gli ambienti della casa. I toni neutri si rispecchiano anche nelle colorazioni dei mobili di moda degli ultimi anni: anche il divano del soggiorno è speso color panna, o beige, o tortora, così come le ante della cucina.

Pareti a contrasto

In una casa totalmente in toni neutri, scelti sia per le pareti sia per i mobili, conviene ogni tanto inserire qualche elemento in colore più acceso, che permette di staccare la monotonia dell’insieme e di evidenziare alcuni elementi della stanza. In alcuni casi si ottiene questo effetto posando della tappezzeria dalle fantasie originali solo su una parete, oppure dipingendola con una tecnica particolare, magari con una velatura o con uno stucco di colore non eccessivamente acceso. Lo stesso effetto però si ottiene anche sfruttando qualche complemento d’arredo: a volte basta anche solo un soprammobile, di colore molto vivace, per dare un tocco di luce ad un’intera stanze.

Personalizzare la cucina

Per la cucina si possono sfruttare altri elementi decorativi per ravvivare un ambiente totalmente in toni neutri. Ad esempio si possono utilizzare dei rivestimenti molto colorati, o creati disponendo piastrelle di diversi colori. La parete che si trova dietro il piano di lavoro e il piano cottura è la migliore per dare questa sferzata di allegria, anche perché in genere si tratta di uno spazio abbastanza contenuto. In commercio si trovano anche piastrelle di forma originale, o di materiali bizzarri, come la resina plastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi