Cos’è un minerale?

I minerali sono sostanze solide che si trovano in natura. Possono essere composti da un singolo elemento (come l’oro o il rame) o da una combinazione di elementi. Eppure, nonostante siano continuamente intorno a noi, c’è ancora tanta confusione sulle loro caratteristiche fondamentali. Cerchiamo di svelare le principali!

Qual è la differenza tra un minerale e una roccia?

I minerali hanno una struttura chimica specifica che è la stessa in tutto il minerale. Le rocce, invece, sono composte da una varietà di minerali diversi e non sono coerenti in tutta la loro struttura.

Caratteristiche dei minerali

Alcune caratteristiche comuni dei minerali includono il fatto che sono:

  • Solidi. Tutti i minerali sono solidi a temperature normali sulla Terra.
  • Naturali. I minerali si trovano in natura. I solidi prodotti in un laboratorio di chimica non contano come minerali.
  • Inorganici. I minerali non provengono da piante, animali o altri organismi viventi.
  • Struttura chimica fissa. Minerali specifici avranno sempre la stessa formula chimica. Avranno la stessa combinazione di elementi. I minerali inoltre sono generalmente formati con una struttura cristallina.

Proprietà dei minerali

I diversi minerali sono spesso definiti dall’insieme di proprietà descritte di seguito:

  • Lucentezza – La lucentezza descrive quanto bene un minerale riflette la luce. Esempi di lucentezza includono vetroso, metallico, brillante e opaco.
  • Durezza – La durezza descrive quanto sia facile graffiare la superficie di un minerale. Gli scienziati spesso usano la scala di Moh per descrivere la durezza. Usando la scala di Moh, un “1” è il minerale più morbido e un “10” è il più duro. Un esempio di durezza è il diamante. Il diamante ha una durezza di 10 perché è il più duro di tutti i minerali.
  • Striscia – La striscia è il colore del minerale in polvere. Un modo per determinare la striatura è quello di strofinare il minerale su una superficie dura e ruvida come una piastrella.
  • Cleavage – Il Cleavage descrive come un minerale si scompone in pezzi. Alcuni minerali si rompono in piccoli cubi mentre altri possono rompersi in fogli sottili.
  • Gravità specifica – La gravità specifica misura la densità del minerale. Si misura in confronto all’acqua, dove l’acqua ha un peso specifico di 1. Per esempio, la pirite ha un peso specifico di 5 e il quarzo ha un peso specifico di 2,7.
  • Colore – Anche se il colore è spesso usato per descrivere un minerale, a volte non è il modo migliore per distinguere un minerale da un altro come un tipo di minerale può venire in diversi colori.

Tipi di minerali

Ci sono molti tipi diversi di minerali, ma sono spesso divisi in due gruppi: silicati e non silicati. I silicati sono minerali che contengono silicio e ossigeno. Più del 90% della crosta terrestre è composta da silicati. Il resto dei minerali sono raggruppati in un gruppo chiamato non-silicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi