Cosa sono i mercati dei cambi

pc lavorareI mercati dei cambi sono quadri istituzionali all’interno dei quali le valute vengono acquistate e vendute da privati, aziende, banche e governi. La negoziazione di valute oggi giorno non si verifica più in un mercato fisico o in un solo Paese. Londra, New York e Tokyo, i principali centri bancari internazionali del mondo, hanno la quota maggiore di mercato, che rappresenta quasi il 60% di tutte le transazioni, ma le operazioni vengono oggi effettuate digitalmente, in maniera diffusa.

I successivi quattro centri importanti sono Singapore, Svizzera, Hong Kong e Germania. Oltre la metà delle transazioni nel mercato dei cambi sono transfrontalieri, cioè tra soggetti di Paesi diversi.

Il trading avviene tramite rete, e sempre più spesso, il trading viene effettuato attraverso sistemi automatizzati, sistemi elettronici che permettono agli utenti di quotare i prezzi e di trattare e scambiare i dettagli della liquidazione con gli altri utenti sullo schermo.

Si tenga conto che le controparti nei mercati dei cambi non scambiano monete e banconote fisiche, ma la proprietà dei depositi bancari denominati in diverse valute. In principio, un turista che effettua un cambio fisico di valuta locale con valuta estera è anch’esso un partecipante al mercato dei cambi e per alcune valute anche stagionali, i flussi di spesa turistica possono alterare i tassi di cambio, anche se nella maggior parte dei mercati i tassi di cambio sono guidati dal trading istituzionale.

Le altre valute non possono essere ufficialmente convertite se non ufficialmente approvato e il tasso di cambio è poi determinato da un mercato parallelo che è più indicativo dell’andamento del mercato rispetto ai tassi ufficialmente pubblicati dalla banca centrale o dalla banchieri commerciali.

Secondo l’ultima indagine triennale della Banca dei Regolamenti Internazionali sulla situazione globale del mercato dei cambi, vengono acquistate e vendute valute per un valore di circa 880 miliardi di dollari USA ogni giorno, rendendo il mercato dei cambi il più grande e liquido del mondo. Le operazioni sul mercato dei cambi avvengono in un mercato globale, 24 ore su 24. A differenza delle diverse borse valori e dei mercati mobiliari, il mercato dei cambi è dunque praticamente sempre attivo, con gli stessi asset che vengono scambiati in diverse località.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi