Come sostituire lo schermo del proprio smartphone

Se il vostro telefono o lo schermo del vostro tablet ha subito danni gravi, la sostituzione dell’intero vetro è l’unica opzione possibile oltre a quella di acquistare un nuovo dispositivo. La riparazione dello schermo del dispositivo è una procedura complicata a causa del design interno compatto, e dunque consigliamo di farla fare a uno specialista.

Di fatti, il processo di riparazione comporta lo smontaggio completo dell’involucro esterno del telefono o del tablet. Ed è particolarmente facile se lo schermo sostitutivo viene fornito con una cornice superiore. In caso contrario, potrebbe essere necessario sigillare gli strati per evitare la perdita di resistenza strutturale e di protezione da umidità/polvere. È possibile utilizzare sia tamponi di sigillatura per le dimensioni del particolare dispositivo a portata di mano o nastro biadesivo. Una soluzione più semplice per la sostituzione dello schermo del telefono è l’utilizzo di colla apposita, che si trova in commercio.

Chiarito ciò, prima di rimboccarvi le maniche per iniziare, fate un passo in avanti in termini di sicurezza. Acquistate e usate un braccialetto statico e un tappetino di protezione statico. In questo modo si eviterà di prendere delle scosse sui componenti elettronici durante lo smontaggio e il rimontaggio dei dispositivi. Lo scollegamento della batteria non è sempre una garanzia che non si verifichi una scarica statica!

Fatto ciò, il primo passo è quello di smontare il dispositivo in modo da poter valutare l’entità del danno e determinare quali parti dello schermo ordinare. Individuare il numero di modello dello schermo e utilizzare questo numero in una ricerca su Internet per trovare uno schermo sostitutivo.

Il numero del pezzo o del modello di solito è stampato su un’etichetta applicata sul cavo del sensore attaccato allo schermo. È possibile accedete a questo cavo dopo aver separato lo schermo dal resto dell’unità. Scollegate con attenzione il connettore del cavo dal lato posteriore dello schermo lungo il bordo.

Quindi, rimuovete il coperchio posteriore del dispositivo e estraete la batteria principale. Allentate qualsiasi cavo bloccato che è ora esposto, come il cavo della fotocamera. Quindi, rimuovete i cavi se le fibbie sono esposte. Questi cavi sono in grado di scivolare semplicemente fuori da qualsiasi presa esposta dopo che i ganci sono stati scollegati. I cavi di tipo a nastro sono spesso trattenuti sul telaio e sulle parti tramite adesivo, quindi è bene stringerli delicatamente per sganciarli.

Svitate le viti che tengono il telaio posteriore contenente la scheda madre al telaio contenente lo schermo e mettere le viti in un contenitore. Quindi, separate il telaio posteriore dal telaio tirando delicatamente e con attenzione le due parti. Rimuovete gli ulteriori gruppi di cavi che sono stati esposti dalla separazione delle parti. Mantenete le indicazioni visive su quale cavo riattaccare dopo.

Infine, rimuovete il telaio contenente il display dal telaio anteriore o dalla lunetta e dal gruppo vetro svitando una seconda serie di viti. Conservate il secondo gruppo di viti in una seconda ciotola. Rimuovere eventuali altre parti, come ad esempio la fotocamera. Non toccate mai la “faccia” dello schermo, ma separate il vetro esistente, danneggiato, dalla lunetta o dal telaio anteriore usando una pistola termica sopra il giunto adesivo e tirando a parte. Indossate i guanti in questo caso perché il processo comporta un’ulteriore rottura del vetro.

Procedete poi con la sostituzione dello schermo.

Attaccate del nastro biadesivo fresco alle zone della lunetta che hanno perso la loro aderenza. Utilizzate l’adesivo esistente, ove possibile, e non lasciate che il nastro adesivo si sovrapponga alla parte visiva del vetro. Cercate eventuali imbottiture di schiuma o guarnizioni e riattaccate. Non toccate l’interno del vetro. Non sarete in grado di eliminare le impronte digitali dopo il montaggio.

Infine, infilate il cavo del digitalizzatore e rimontate il nuovo vetro del digitalizzatore sulla lunetta premendo con decisione. Quindi rimuovete la polvere dal display LCD e dal vetro con aria compressa. Riattaccate le parti, come la macchina fotografica. Poi rimontate il telaio, la cornice e così via, in ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi