Come pulire la tastiera del pc

Se siete come la maggior parte delle persone, la vostra tastiera probabilmente subisce molti maltrattamenti. Dalle fuoriuscite di caffè e bibite all’accumulo di polvere e sporcizia, sono molti i modi in cui le nostre tastiere possono sporcarsi e intasarsi nel tempo. Ma sapevate che pulire la tastiera non è così difficile come potrebbe sembrare? In questo post del blog analizzeremo l’importanza di mantenere pulita la tastiera e forniremo suggerimenti su come pulire efficacemente la tastiera del PC. Inoltre, affronteremo soluzioni specifiche per i pasticci più ostinati, quindi continuate a leggere per saperne di più!

Materiali necessari

Per pulire la tastiera del pc sono necessari i seguenti materiali:

  • Una bomboletta di aria compressa
  • Un panno morbido e privo di pelucchi
  • Un sapone neutro (opzionale)
  • Acqua (opzionale)

Iniziare a scollegare la tastiera dal computer. Se si tratta di una tastiera cablata, assicurarsi di scollegarla anche dalla fonte di alimentazione. Quindi, utilizzare la bomboletta di aria compressa per soffiare via la polvere o i detriti che si sono accumulati sui tasti e tra di essi. Assicuratevi di tenere la bomboletta in posizione verticale in modo che non venga espulso alcun liquido.

Se sui tasti si è accumulata sporcizia o sporcizia ostinata, è possibile inumidire il panno con acqua (o con una soluzione di sapone neutro) e strofinare delicatamente ogni tasto. Assicuratevi di non far entrare l’acqua all’interno della tastiera. Una volta terminata la pulizia, lasciare asciugare completamente la tastiera all’aria prima di ricollegarla e utilizzarla nuovamente.

Fase 1: scollegare la tastiera

Iniziare a scollegare la tastiera dal computer. Se si tratta di una tastiera cablata, è sufficiente scollegarla dal retro del PC. Se si tratta di una tastiera wireless, potrebbe essere necessario rimuovere le batterie prima di procedere. Una volta scollegata la tastiera, giratela e scuotetela per bene. Questo aiuterà a sciogliere eventuali sporcizie o detriti che potrebbero essere aggrappati ai tasti o nascosti tra di essi.

Fase 2: utilizzare aria compressa per rimuovere polvere e detriti

Utilizzate l’aria compressa per rimuovere la polvere o i detriti dalla tastiera. È possibile utilizzare una bomboletta di aria compressa o un compressore d’aria. Se si dispone di un compressore d’aria, è necessario utilizzare un tubo d’aria con un ugello.

Iniziate tenendo la tastiera capovolta e soffiando aria compressa tra i tasti. Assicuratevi di muovere la bomboletta d’aria compressa in modo da eliminare tutta la polvere e i detriti da sotto i tasti. Potrebbe anche essere necessario utilizzare un aspirapolvere con un tubo flessibile per rimuovere lo sporco e i detriti più ostinati.

Fase 3: pulire le chiavi con un panno umido

Pulire le chiavi con un panno umido per rimuovere lo sporco e i residui. Assicurarsi di utilizzare una soluzione detergente delicata, come acqua e sapone, per evitare di danneggiare la tastiera. Sciacquare accuratamente il panno prima di utilizzarlo sulla tastiera.

Fase 4: asciugare la tastiera con un panno pulito

Asciugare la tastiera con un panno pulito. Assicuratevi di raggiungere tutti gli angoli e le fessure. Potrebbe essere necessario utilizzare uno stuzzicadenti o un altro piccolo oggetto per rimuovere lo sporco più ostinato.

Come pulire la tastiera di un computer portatile

Se passate molto tempo a scrivere sul vostro computer portatile, è probabile che la tastiera sia diventata un terreno fertile per lo sporco, la polvere e altre particelle sgradevoli. Ma non preoccupatevi: con un po’ di olio di gomito e alcuni prodotti di pulizia di base, potete far tornare la vostra tastiera come nuova (e funzionante). Ecco come fare:

1. Iniziate staccando la spina del portatile e rimuovendo eventuali accessori esterni (come mouse o unità USB).

2. Utilizzate una bomboletta di aria compressa per soffiare via tutti i detriti sciolti tra i tasti. Se non si dispone di aria compressa, è possibile aspirare delicatamente la tastiera con l’accessorio spazzola.

3. Successivamente, immergere un bastoncino di cotone in un po’ di alcol per sfregamento e pulirlo intorno a ciascun tasto. L’alcol per strofinare aiuta a disinfettare la tastiera e a rimuovere lo sporco più ostinato.

4. Una volta terminata la pulizia dei singoli tasti, utilizzate un panno privo di lanugine inumidito con acqua per pulire l’intera superficie della tastiera. Assicuratevi di strizzare bene il panno prima di usarlo: non volete che l’acqua goccioli all’interno del portatile!

5. Infine, date un’ultima passata ai tasti con un bastoncino di cotone asciutto per rimuovere eventuali residui. Lasciare asciugare completamente la tastiera all’aria prima di riassemblare il portatile e ricollegare eventuali dispositivi esterni.

Conclusioni

La pulizia della tastiera non è un compito difficile, ma richiede una certa cura e attenzione. Prendersi il tempo necessario per pulire correttamente la tastiera del PC può aiutare a proteggerla dall’accumulo di sporco e detriti che potrebbero causare danni o rallentare le prestazioni nel tempo. Grazie a questi semplici passaggi, sarà più facile pulire la tastiera e mantenerla in ottime condizioni per molti anni a venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi