Come curare la micosi delle unghie?

mano unghieI trattamenti per mantenere sane e belle le unghie sono diversi e hanno tutti diverse funzioni. Vi sono quelli di natura prettamente estetica, quelli di natura curativa delle unghie soggette a problemi più seri che non siano la semplice bellezza ed estetica delle unghie.

Fra i vari disturbi cui possiamo andare incontro, vi sono le micosi o, meglio ancora, le onicomicosi che rappresentano – pensate un po’ – circa un terzo delle infezioni micotiche della pelle.


Una grande percentuale di degenerazione strutturale e funzionale delle unghie è causata dai funghi, pertanto si deve avere un quadro specifico iniziale a conferma della diagnosi. E’ opportuno quindi consultare un dermatologo per poter avere conferma di quanto si sospetta.


Nel panorama delle terapie, i soggetti che dovessero sperimentare il problema delle micosi hanno la possibilità di curarsi grazie all’uso di farmaci antimicotici efficaci e potenti nella cura delle onicomicosi.

Sono i funghi dermatofiti i veri responsabili della maggior parte dei casi di onicomicosi, infezioni micotiche che interessano il letto, la matrice e la lamina dell’unghia.

Maggiormente soggette all’infezione di funghi sono le unghie dei piedi rispetto a quelle delle mani. Le onicomicosi rappresentano un terzo delle infezioni micotiche tegumentarie e il 50 per cento dei disturbi a carico delle unghie. L’onicomicosi interessa maggiormente persone adulte con un’età maggiore di 60 anni. L’incidenza è aumentata nel tempo a causa del maggiore uso delle scarpe chiuse, dell’esposizione delle unghie in alcuni luoghi, come palestre etc… e della maggiore diffusione dei diversi ceppi di funghi.

L’onicomicosi crea un disagio di natura estetica, perché le unghie in seguito a questa infezione, sono brutte e malmesse. In molti casi, ancor peggio, l’infezione può limitare la mobilità e ostacolare la circolazione periferica, peggiorando alcune patologie (stasi venosa e le ulcere diabetiche dei piedi).
Le micosi delle unghie possono interessare anche altre parti del corpo e possono anche essere contagiose. L’infezione alle unghie può essere determinata da dermatofiti, lieviti o da funghi non dermatofiti.

Un bravo dermatologo potrà sicuramente occuparsi di questo problema e dell’eventuale trattamento migliore, adatto al vostro caso.

Ma per l’aspetto estetico e la cura prettamente cosmetica delle vostre unghie, anch’essi elementi fondamentali per un adeguato trattamento mirato, spetta ad un’altra figura, ugualmente professionale, quella dell’estetista! Ed é importante, ma come anche per tutto il resto, poter contare e avvalersi di persone professionali, e non affidarsi a chi si è improvvisato in un settore o ambito professionale.

Come riconoscere chi può esercitare da chi non è all’altezza? Un indicatore che può aiutarvi a cercare un bravo operatore estetico, è la certificazione dei corsi che si sono frequentati.

Ad esempio, vi sono i corsi di unghie a Roma riconosciuti dalla regione Lazio che sono una garanzia di affidabilità e sicurezza per chi poi esercita la professione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi