A2A chiude primi 9 mesi con buon incremento degli utili

a2aA2A ha chiuso i primi 9 mesi con un buono sviluppo degli utili e della redditività, soddisfacendo pertanto le attese dei principali stakeholders. La società ha infatti affermato alla stampa di aver chiuso i primi 9 mesi del 2016 con un utile netto rettificato di 281 milioni di euro, in crescita del 18,6 per cento anno su anno. Risalendo le righe del conto economico, evidenziamo come i ricavi risultino pari a 3.482 milioni di euro, con una riduzione del 4,3 per cento rispetto a quanto riscontrato nello stesso periodo dell’anno precedente.

Il decremento del fatturato è prevalentemente riconducibile alla riduzione dei ricavi di vendita di energia elettrica sui mercati all’ingrosso e al calo dei prezzi di vendita sia di gas che di elettricità registrato nel mercato retail, spiega la società nel comunicato che accompagna il dossier con i risultati trimestrali e dei primi 9 mesi dell’esercizio in corso.

Il debito netto, esclusa l’acquisizione di LGH, si riduce ulteriormente di 124 milioni di euro a 2.773 milioni di euro. Gli effetti dell’acquisizione del 51 per cento del capitale di Linea Group Holding, pari a 469 milioni di euro, portano la PFN complessiva a 3.242 milioni di euro. Per l’intero anno, la utility si aspetta una crescita sia dell’EBITDA, atteso fra i 1.140 milioni di euro e i 1.150 milioni di euro (inclusivi degli effetti derivanti dal primo consolidamento di LGH) che dell’utile netto.

Vedremo dunque in che modo si evolverà il piano gestionale di brevissimo termine della compagine, attesa da un’ultima parte d’anno nella quale dovrà confermare le buone prospettive che sono state ora formulate nei primi tre mesi dell’esercizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi