10 passi per un trading di successo

trading pcVista la difficoltà dei mercati finanziari, e considerato il grande interesse che essi riscuotono fra le persone comuni e non solo fra professionisti, abbiamo pensato di stilare una lista di dieci passi da seguire per un trading di successo.

I consigli di trading sono finalizzati ad aiutare gli utenti a trovare delle strategie nel modo di investire ma anche nel fare social trading utilizzando piattaforme come OpenBook ed il social network di trading di eToro.

A questo proposito, consigliamo un sito dove farsi un’idea sul social trading e sulle opinioni al riguardo: http://forumeconomia.it/trading/etoro-opinioni-tutto-quello-che-ce-da-sapere-sul-broker-forex-social-trading.html.

Approcciare al mercato finanziario come utente principiante può comportare delle difficoltà. Seguire un vademecum può essere utile a chi non sa da dove iniziare.

La scelta dello stile

La scelta di un proprio stile di investire è importante per dare un volto al trading che si fa. In questo senso bisogna in realtà sviluppare un’attività di trading proporzionale alla capacità economica e anche alla presenza emotiva che si può garantire al trading.

Se non si dispone di grande capitale è inutile esporsi ad eccessivi rischi con delle operazioni azzardate. Se non si può garantire un monitoraggio costante delle proprie operazioni, è preferibile non aprire posizioni rischiose e a breve termine che richiedono una prontezza nell’intervento decisionale.

La conoscenza della moneta è importante per aprire posizioni, se non si conoscono le caratteristiche del trading in quella valuta si possono compiere errori di valutazione imperdonabili.

OpenBook, il social network di trading di eToro

La piattaforma di social trading di eToro crea una piazza virtuale dove tutti i trader possono entrare in contatto tra loro, e dove si possa imparare dallo scambio e dalla condivisione delle proprie idee ed esperienze.

In questo bacino di utenti si può scegliere quelli che più si avivcinano al nostro stile di trading e decidere di seguirli per conoscere e replicare le loro strategie e le loro tecniche di trading.

Come arginare le perdite?

Molte persone, dopo aver sperimentato il trading, lo abbandonano perché scoraggiati da esperienze effettivamente negative. Ma qual è la causa di una perdita? Non basta soltanto disporre di un capitale e di saper azzardare nel mercato finanziario, può andar bene una volta o due, ma alla terza si potrebbe verificare una congiuntura negativa che manda a monte le nostre operazioni. Cosa serve allora? Sicuramente prevenire quella determinata congiuntura negativa… è questo che cambia le sorti delle nostre operazioni.

Se il trader imposta alcune strategie, può evitare delle perdite ed aumentare le probabilità di successo delle operazioni di trading.

L’uso delle opzioni Stop Loss e Take Profit

Cosa significa impostare uno stop loss? Questo termine tecnico sta per “blocco perdite”. Il concetto alla base dello ‘stop loss’ è quello di prevenire le perdite quando il mercato non si mostra favorevole. Saper utilizzare questo strumento in modo corretto significa diminuire il rischio di perdite di capitale.

Un errore di valutazione che i trader principianti commettono è quello di chiudere anticipatamente le loro operazioni che mostrano una tendenza positiva. Se si impostano e seguono delle strategie, invece, è possibile imparare a capire quando e se è il caso di chiudere.

Se si comprende quando il mercato è a proprio favore, è più facile ricavare un profitto dalle proprie operazioni monitorando scrupolosamente la situazione.

Pianificare in anticipo è determinante per non farsi cogliere di sorpresa da brutte virate del mercato. Per questa ragione non bisognerebbe mai effettuare un’operazione di trading esclusivamente seguendo la scia del prezzo dell’asset. E’ bene pianificare con largo anticipo le proprie operazioni: individuare il punto di ingresso, stabilire Take Profit e Stop Loss ancor prima di iniziare un’operazione e monitorare il mercato per cogliere l’occasione opportuna per agire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi